Personaggi

Stamattina, con Martina e Gianni che hanno fatto una gita da Trieste, sono stato al mercatino dell’artigianato di Pisino. Poche bancarelle, per lo più di prodotti alimentari, ma alcuni pregevoli oggetti di legno: ho comprato un magnifico tagliere.

Sono a metà della residenza e anche a metà della storia per ragazzi che sto scrivendo. E’ ambientata qui, utilizza molti elementi naturali e urbanistici di questa città ma la trama è completamente inventata. Inventata, o meglio ispirata a un episodio realmente accaduto nella mia infanzia. E’ vero: i fatti più strani e impensabili di solito sono parte della realtà. Lo spunto della storia è preso dalla mia vita ma lo svolgimento della trama, invece, è lavoro di fantasia. C’è un ragazzino, c’è un animale domestico, c’è un oggetto parlante e numerosi personaggi secondari per lo più ridicoli e divertenti. Il titolo al momento non lo svelo, non dico altro.

Oggi ho ricevuto una bella e-mail dal responsabile dell’Archivio Leonor Fini di Parigi. Parla della traduzione che ho fatto del romanzo “Murmur” e scrive: “Un très grand, plus que grand, bravo pour Murmur. Je l’ai reçu enfin et j’ai eu le temps de le lire. Leonor l’aurais adoré. C’est sûr et certain. Quel meilleur compliment pour ta traduction célèste et complètement mourmouresque!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...